IQVIA a Cosmoprof Worldwide 2018

POSTATO IN CONSUMER HEALTH
A cura di Giulia Besana

IQVIA a Cosmoprof Worldwide 2018

La nuova edizione della fiera di fama nazionale ed internazionale dedicata alla cosmetica e al mondo beauty si terrà a Bologna dal 15 al 19 Marzo e vedrà stakeholders e professionisti dall’Italia e da tutto il mondo. Ovviamente, anche IQVIA sarà presente nella figura di Simona Tarquini, Offering Manager, che parlerà di dermocosmesi nelle farmacie italiane e straniere, andando ad evidenziare le best practice dell’ultimo anno. In particolare, l’attenzione sarà rivolta a quei mercati e prodotti che hanno portato innovazione in farmacia. Infatti, attraverso la ricerca e lo sviluppo di caratteristiche di prodotto ed estensioni delle linee già esistenti, in molti si sono proiettati in ascesa nel mercato.

L’analisi e i dati che verranno riportati nel dettaglio durante la presentazione IQVIA a Cosmoprof 2018 fanno riferimento ad un fatturato 2017 complessivo in farmacia di 1.3 miliardi di Euro, rappresentando una variazione in crescita di 2,2 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Anche a volumi la dermocosmesi in farmacia vede un incremento: i dati riportano 81 milioni di confezioni vendute al pubblico, in scarto del +2% dal 2016. Negli oltre 18 000 punti vendita farmacia distribuiti nel nostro Paese, i consumatori che si rivolgono al canale per l’acquisto di prodotti beauty nel 2017 si confrontano con un prezzo medio di 16,37€, pressoché stabile anche se leggermente più alto se paragonato allo scorso anno (+0,2%). All’interno della categoria, i prodotti di bellezza femminili, i prodotti per capelli e i prodotti di bellezza unisex coprono il 95% del mercato beauty; mentre i primi due rimangono vicini allo zero, il mercato unisex sale di ben 7,3 punti percentuali. Nel comparto unisex sono i solari e i prodotti per la famiglia ad essere i più gettonati, insieme ai prodotti cosmetici specifici per pelli alterate. Per quanto riguarda il mercato cosmetico per lei, il peso più significativo lo hanno i prodotti specifici per la cura del viso e del corpo, insieme al make up. Infine, il mercato per la cura dei capelli vede quote a valori più pesanti per quanto riguarda prodotti specifici, shampoo e prodotti nutritivi per capelli e unghie. Nel complesso, rispetto al 2016, il trend di spesa dei consumatori si sposta da un acquisto di genere, più individuale e specificatamente rivolto alle donne, ad un acquisto più generalista e rivolto a diversi membri della famiglia.

Grafico Fatturato 2017 | Cosmoprof Worldwide 2018

Aggiornamento 03/2018

linkedin twitter email

2018-03-12T11:31:09+01:00 Categorie: CONSUMER HEALTH|Tag: , , |