LO STOMACO RINGRAZIA…

POSTATO IN CONSUMER HEALTH
A cura di Laura Gatti

Lo stomaco ringrazia...

Sembra che il nostro stomaco si diverta a rovinarci la festa appena può nel ricordarci che abbiamo esagerato al compleanno del nostro amico, passato il limite durante l’happy hour di ieri o messo troppa maionese sulle patatine… insomma chi più chi meno tutti ci siamo trovati alle prese con i ‘bruciori di stomaco’ e provato rimedi consigliati da familiari o dal farmacista di turno.

I prodotti reperibili in farmacia come automedicazione per trattare i sintomi dell’acidità sono solitamente a base di acido citrico, alluminio, magnesio ed alcune piante officinali come l’althea.

Si tratta di un mercato che vale circa 119 milioni di euro all’anno ed è in crescita significativa sia in valori (+ 9%) che in consumi (+3%) (figura 1).

Prodotti contro acidità e bruciore di stomaco

Lo sviluppo è generato specialmente dai nuovi prodotti a cui si deve l’86% del nuovo fatturato (figura 2). L’incremento maggiore è legato ai prodotti notificati come integratori che crescono del 18% a valori rispetto ai dodici mesi precedenti.

Prodotti contro acidità e bruciori di stomaco

Curare gli ‘stravizi’ a tavola incide non poco sul portafoglio poiché si tratta di preparati abbastanza costosi con un prezzo medio che varia dai 6/7 euro dei prodotti di autocura ai 10 euro di un integratore.

Rinunciare all’ultima fetta di torta o all’ennesimo giro di drink quindi porta sicuramente un doppio vantaggio alle nostre finanze oltre che portare sollievo al nostro stomaco…

I peccati dello stomaco ricadono sul corpo intero. Snoopy, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000
I peccati dello stomaco ricadono sul corpo intero.
Snoopy, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

Aggiornamento 06/2016

linkedin twitter email

2017-04-06T10:23:31+01:00 Categorie: CONSUMER HEALTH|Tag: , , |