Un anno con IQVIA (parte 1)

Un anno con IQVIA (parte 1)

Per prepararci alla fine di un altro anno, vogliamo ripercorrere insieme a voi tutti i momenti salienti che hanno segnato il nostro 2018.

Nel mese di febbraio abbiamo pubblicato un approfondimento sui farmaci antiblastici in forma di white paper. Nello stesso mese abbiamo ospitato il Workshop Packaging, un’occasione di incontro, scambio e riflessione sul tema dei packs in ambito farmaceutico, che ha visto la partecipazione di diverse aziende.

A marzo abbiamo diffuso la sintesi del mercato farmaceutico 2017, che ha presentato un panorama in crescita per i farmaci etici (+2,9%) e un buon andamento anche per il mercato commerciale (+0,7%). Il nostro General Manager Sergio Liberatore ha commentato i risultati del settore ponendo l’attenzione sulla spesa ospedaliera, che continua ad aumentare, sebbene con una crescita controllata rispetto ad altri Paesi. Nello stesso mese siamo inoltre stati protagonisti della XVI edizione di eyeforpharma Barcelona. È stata l’occasione per annunciare la nostra partnership con Box, un provider best in class per il content mangement, e con MuleSoft, azienda leader per la connettività tra applicativi.

Dal 20 al 22 aprile il mondo che lavora in, con e per la farmacia si è riunito a Bologna per Cosmofarma Exhibition, evento leader a livello europeo nell’ambito della dermocosmesi, del beauty care e dell’healthcare. Ai diversi appuntamenti in programma hanno preso la parola il nostro General Manager Sergio Liberatore, insieme a Giorgio Cenciarelli, Filippo Boschetti, Isabella Cecchini e Simona Tarquini, che hanno focalizzato l’attenzione su temi quali il valore del dato e la sua interpretazione declinati nel mondo della salute. Si è inoltre parlato di nuove aperture di farmacie in Italia, del ruolo delle catene, della distribuzione intermedia e dell’ingresso nel mercato di nuovi player.

A maggio abbiamo diffuso i dati sul mercato dei farmaci biologici, caratterizzato da tassi di crescita significativamente superiori rispetto ai prodotti di sintesi, raggiungendo i 232 miliardi di dollari a livello globale (di cui 168 nei mercati maturi) e coprendo il 25% della spesa farmaceutica mondiale.

Il Centro Studi IQVIA Italia ha pubblicato un whitepaper sui farmaci biosimilari, offrendo uno sguardo sugli scenari terapeutici e una stima del risparmio per il Sistema Sanitario italiano.

Il 21 Giugno, presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano, abbiamo ospitato FocusONco 2018, una discussione a 360 gradi fra key opinion leader sull’universo dell’oncologia nel corso della quale abbiamo esaminato i trend a livello nazionale e internazionale insieme alle prossime sfide della ricerca, per capire come rendere sostenibili le terapie per pazienti e payor.

Il 2018, nel suo complesso, ha visto IQVIA raggiungere grandi obbiettivi nell’offrire ai propri clienti e all’industria contributi di valore in grado di spingere il settore della salute sempre più lontano.

Dopo il lancio nel 2017, quest’anno un numero consistente di key player ha scelto la soluzione Orchestrated Customer Engagement per rinnovare gli strumenti a supporto della propria struttura Sales and Marketing, garantendo un ingaggio integrato tra le diverse funzioni. La soluzione è stata selezionata da aziende fortemente radicate nel territorio Italiano come Recordati e Abiogen, ma anche leader su scala globale, quali Roche e Novo Nordisk, che hanno scelto di ripensare il proprio approccio in un’ottica di customer engagement sempre più innovativa.
Anche quest’anno, IQVIA è stata inclusa nell’elenco delle World’s Most Admired Companies di Fortune Magazine.

Aggiornamento 12/2018

linkedin twitter email

2018-12-19T10:38:16+02:00 Categorie: SCENARIO PHARMA ITALIANO|Tag: , |